Tre campanili

La Chiesa Cattolica

La Chiesa Cattolica

A Prali, Ghigo di Prali per la precisione, ci sono tre campanili in poco più di cento metri. E ti dici: come sono devoti da queste parti, forse perché sono in pochi.
Un campanile è alto slanciato e bianco, si vede subito che è moderno. Diverso, assieme alla chiesa grande che gli sta accanto. L’hanno fatto i Cattolici.
Un altro più in là è tutto a pietre: anche lui è moderno, ed è a fianco di un’imponente costruzione;
questo è Valdese.
Le fan sempre grandi le case del Signore, che pur è nato in una stalla.
L’ultimo campanile, incastonato tra le case, è il più bello; forse per questo si nasconde in mezzo alle altre pietre. Bianco, mostra che ha vissuto tanto tempo. Valdese ma, scopri presto, non serve più al Culto: ne hanno fatto un bel museo.
Lo spiega Elvio che ci guida a visitarlo e ci illustra quel ch’è stato. Ci mostra in foto i volti dei vecchi della sua religione, ma non parla male delle altre; ci spiega il perché delle cose ma non dice che son le uniche corrette. E ci racconta pure di se stesso, senza sparlare d’altra gente.
Se avessimo incontrato il Sacerdote della chiesa dal campanile moderno e bianco ci avrebbe detto circa le stesse cose. Perché tutti e due son Cristiani, e prima ancora uomini.
Non è sempre stato così.
Il campanile bello che si nasconde pudico, è ancora in piedi perché se l’avessero bruciato, i non Valdesi, avrebbero bruciato pure le case, che non avrebbero potuto più occupare e abitare.
Quanto tempo e sofferenze per scoprire ch’è meglio vivere in pace.

Il campanile più bello

Il campanile più bello

Bisognerebbe chiedere alla gente di Ghigo di spiegarle in altre terre queste cose belle, a risparmiare dolore e sangue stupidamente sparso.
Ma a Prali c’è la neve e non la sabbia del deserto.
Forse servirebbero libri liberi all’aperto per chi vuol sapere senza dogmi. Come ci sono nell’atrio del vecchio forno a Ghigo. Forse serve ancora tempo per scoprire quant’é bello vivere fratelli. Perché tutti umani.
Peccato.
Pensare che basterebbe una breve passeggiata, meno di cento metri, per imparare.

Il Tempio Valdese

Il Tempio Valdese

 

Guarda le immagini