È Palio dei Borghi a Villar Perosa

D’incanto le strade di Villar Perosa si riempiono di gente, le vie e le piazze sono colme di volti festanti, di suoni e rumori, di colori. Di giovani e vecchi, che non si mescolano, ma sono lì con la stessa voglia. Di bambini che forse non capiscono ma partecipano più degli altri con l’entusiasmo della vita appena sbocciata. Di uomini e donne che in altri momenti non si vedono e per certo non si salutano.
La gente di Villar Perosa nelle sue strade.
Non c’è una tradizione alle spalle. C’è la voglia di stare assieme in libertà, senza ordini e senza guinzagli, di una gente solitamente restia a parlare e partecipare. C’è la voglia, forse, di trasgredire un po’.
Sentirsi partecipi. Sentirsi un valore e non un numero. Stare assieme, sorridersi, cantare, anche male, ballare, anche peggio, ma stare assieme, fare gruppo, non branco, fare forza.
Una delle strategie primordiali della vita. Tanto più grande quanto più grigi sono i tempi e incerto il futuro.
Fino a quando la gente saprà fare tanto, ci sarà futuro.

Guarda le foto

Immagini 1
Immagini 2
Immagini 3
Immagini 4