I lamponi del Lausun

Che nome roboante. Fa pensare a chissà cosa, con chissà quali dimensioni; e invece sono piccolini, e se non gli passi quasi addosso non li vedi, nascosti dalle loro stesse foglie. Rosa rossi un po’ pelosi e dolci da tentare.
I lamponi sono frutti importantissimi: all’inizio dell’estate in basso e, quando il caldo volge al termine, alto su in montagna, con la terra che mostra ancora molto verde, ma già il giallo dell’erba secca copre ampie fette dei declivi.
Importantissimi i lamponi, perché lì si cibano molti animali, che devono farsi forti prima dell’arrivo del freddo, che in alto arriva presto e a volte anche prima del previsto, e senza avviso.
Piccoli uccelli, topolini di molti tipi, lumache per tutti i gusti e soprattutto tanti insetti.
E pure gli umani. Che i lamponi sono dolci e buoni alla fine dell’estate.
È moralmente lecito, ché anche gli uomini fanno parte dell’ambiente, purché ne rispettino le regole e dimentichino per una volta l’ingordigia. Lo dice persin la legge; un chilogrammo a persona al giorno. Non di più. E se ne raccogliete così tanti siete proprio bravi: che i lamponi vi sian dolci e faccian forti anche voi per l’inverno.

Guarda le immagini