L’acqua della Val Troncea

La Val Toncea

La Val Troncea

È l’acqua del Chisone appena nato, di Chisun, quella che scorre in Val Troncea. Chissà perché la chiamano Val Troncea e non Val Chisone.
Forse per non far confusione con la Valle lì vicino che arriva da Sestriere e dove l’acqua non è così limpida e bella.
Il verde dei larici fa da corona al blu dell’acqua, scaturita dai nevai poco più a monte. Un verde e un azzurro difficili da raccontare, come sono difficili da raccontare le meraviglie.
Bellissima acqua bella della Val Troncea.
Lì c’è un Parco che ti protegge, almeno un po’, ma poco più a valle… molto poco, comincia il dominio dell’uomo e là sarai subito meno bella.
Perché l’uomo non ha ancora imparato che le cose belle hanno più valore del denaro.
Caro uomo, quando avrai dominato tutto, dove andrai a vivere? In una banconota? Magari da 500 euro?
Ti ci troverai malissimo. Fermati in tempo.
(Immagini di Stefano Long)

Acqua in Val Troncea

Acqua in Val Troncea

Guarda le immagini