XXV Aprile 2017

Tricolore

Tricolore

Forse la festa civile più bella del nostro Paese.
Festa che ricorda il riscatto di un popolo.
Quello stesso popolo che sull’onda di un sentimento che nasceva dalla “pancia” aderì al fascismo senza comprendere la portata di tale gesto, con la Resistenza si svincolò da quella scelta scellerata.
Furono giovani, anziani ed anche ragazzi, uomini e donne, di ogni ceto sociale che cancellarono quell’errore, con la lotta, sui monti e nelle strade delle città o semplicemente con il sostegno, fatto di piccoli gesti, alle azioni messe in atto per ritrovare la Libertà.
Fra l’orrore del filo spinato, centinaia di soldati del Regio Esercito Italiano, con scelta di coraggio opposero il loro deciso no al nazi-fascismo.
Libertà dunque conquistata con sacrificio.
Libertà preziosa, da non sottovalutare.
Libertà che noi dobbiamo coltivare con impegno e vigilanza.
Libertà che ci permette di gioire in questa giornata di Festa.
(C. Reymondo)

Partigiane

Partigiane