Viola d’estate

L’inverno fa tutto bruno, la neve tutto bianco come i ranuncoli in alta montagnaa a primavera, al giallo pensano i girasoli, del viola si occupa il garofanino maggiore, anche conosciuto come epilobio – Epilobium angustifolium.
Fiorisce in piena estate e non è un fiore mitico, come i gigli o i narcisi, forse perché non si presta a farne grandi mazzi da portare ad appassire in casa. Meno male.
Però, nella sua semplicità, fa tutto viola, un bel viola vivo, non viola lutto che rende tristi i cuori, e tinge interi pendii e grandi spazi di prati in montagna, proprio quando l’estate comincia a seccare tutto e i fiori sono sempre più rari. Cresce dove gli altri non riescono a vivere, anche sull’orlo delle strade. A carezzare gli occhi di chi senza fretta passa.

(Guarda le immagini)