L’anima della primavera

Cinciallegra e, a destra, cincia mora

Cinciallegra e, a destra, cincia mora

I suoni che cambiano sono il primo segnale della primavera. Tra i suoni i canti degli uccelli sono quelli che meglio scandiscono il tempo. Il merlo canta che è ancora inverno. I migratori, pensiamo all’ormai raro usignolo, si fanno attendere fino a maggio.
In mezzo tanti altri, alcuni continui, pensiamo alla tordela in montagna, altri più parsimoniosi; cantano soltanto quando gli pare, o forse quando sono più di buon umore: pensiamo alla capinera, oppure al pettirosso, o ancora al fringuello che, per cantare, comunque, attende che la primavera sia ben in sella.
Un mondo di suoni che affascina e che ci ricorda che non siamo gli unici viventi, anche se, certamente, siamo quelli che di suoni ne fanno di più. O meglio, fanno più rumori.
Non abbiamo parlato della cinciallegra. Apposta. Perché lei merita un discorso a parte, assieme a tutte le sue parenti, cinciarelle, cince more, cince bigie e via cinguettando.
Questi uccellini in verità non hanno un canto come gli altri uccelli. Per questo abbiamo detto cinguettio.
I loro suoni li definiscono versi, ma il termine non ci piace, perché la loro voce, varia all’inverosimile, persino diversa da terra a terra, tanto che si parla di dialetti, è così allegra, vivace e coinvolgente, specie in primavera, che ha il potere di coinvolgere e condizionare chiunque abbia cuore per ascoltarli. Ha il potere di far sorridere. Di dolcezza.
La cinciallegra è molto colorata, come la cinciarella. La cincia mora e quelle bigie, invece, si fermano al bianco e nero, ma per quanto riguarda la voce il discorso vale sempre: allegria pura, i loro richiami, vita che sboccia, invito a sorridere e andare, anche se il cielo è nuvoloso, anche se siamo tristi.
Assieme alle primule le cince sono l’anima della primavera. Le une le danno colore, le altre voce.
Sono ovunque e ovunque si fanno sentire, con grazia, con buon gusto.
Se le vogliamo ascoltare.
(Immagini di Fabrizio Moglia).

Cinciallegra

Cinciallegra