Categoria: Articolo

XXV Aprile 2018

Tanto tempo fa in questo giorno l’Italia era in festa. Finalmente libera. Libera dal Nazifascismo. Tanti l’hanno dimenticato: per indifferenza, per distrazione, per ignoranza. Tanti vogliono farcelo dimenticare, perché la Libertà di tutti limita...

Lou Coulét

Nel vallone di Riclaretto, comune di Perrero, c’è una piccola borgata disabita in mezzo ai boschi. La raggiunge una sterrata che corre quasi in piano. La borgata è indicata sulla carta come Colletto ma...

Cinciallegra e, a destra, cincia mora

L’anima della primavera

I suoni che cambiano sono il primo segnale della primavera. Tra i suoni i canti degli uccelli sono quelli che meglio scandiscono il tempo. Il merlo canta che è ancora inverno. I migratori, pensiamo...

La chiesetta

Tre rintocchi

È primavera. Nella valle però è ancora tutto bianco. Non il bianco dei fiori di ciliegio, per quello non è ancora il tempo, e neanche quello del crocus bianco, lo zafferano alpino. È il...