Categoria: Articolo

26886MR (Large)

Bocciarda

Il balcone della Val Chisone da dove i vecchi scrutavano lo sbocco alla piana della loro terra, nelle foschie mattutine d’autunno, per carpire al cielo i segreti del domani. guarda la galleria

Una magia

La Cascata, la Pissa dl’Agreu, prende il nome dal Rio Agreve; agreu in dialetto significa agrifoglio. E nelle zone più nascoste del rio che scenda da Bocciarda, cresce davvero l’agrifoglio. Che si orna di...

Neve

Tutti sotto la neve

Tutti sotto la neve nelle valli e tutto è più bello e tutti (forse) son più buoni. Si vive meglio in un mondo armonioso, colorato, sereno e pulito. Battiti anche tu per un paesaggio...

I sassi di Chisun

In realtà non sono sassi, ma ciottoli, perché belli rotondi, levigati dall’acqua del torrente, da Chisun. Dal signore della Val Chisone, da chi l’ha costruita. La mia gente li chiamava pere, roc; boce, che...