San Michele

San Michele di Porte

San Michele di Porte

La chiesa di Porte è particolare.
Innanzi tutto perché è di Porte, che è il primo comune ad accogliere la gente che arriva nelle Valli Chisone e Germanasca.
Poi perché il suo parroco si chiama Michele, come il santo a cui la chiesa è dedicata.
Quindi perché dopo un incendio che l’ha colpita qualche tempo fa l’hanno rimessa a nuovo e fatta bella bella.
Infine perché le sue soglie sono sempre aperte e vi si può entrare a cercare un po’ di silenzio, un po’ di quiete, un pensiero perduto.
A Porte, San Michele di Michele parroco.
Invita ad entrare.

San Michele di Porte

San Michele di Porte

Guarda le immagini