Pra del Funs
con Nessun commento

(Immagini di L. Ribetto) Una conca verde di prati, quasi una buca, dolce, contornata per tre lati dai larici e per il rimanente aperta verso sud, per lasciare passare il sole. A nord le pendici rocciose e altissime dell’Albergian; un … Continua a leggere

Il lago che non c’è
con Nessun commento

I laghi dell’Albergian sorgono su in alto, circondati da pareti di roccia severe che soltanto verso levante lasciano un varco, perché possano guardare verso la Val Chisone e perché sia possibile, anche ai comuni mortali, raggiungerli.Sono tre.Il primo, il più … Continua a leggere

Fiori di cascata
con Nessun commento

Massello, Vallone del Pis, Val Germanasca. La cascata è lassù. L’abbiamo intravista da Clot del Mian, poco dopo l’inizio della salita da Balziglia, quasi nel buio, perché è prestissimo. Il sole carezza appena di luce rossa, che non intiepidisce la … Continua a leggere

La sete del ruscello
con Nessun commento

Può sembrare un paradosso parlare della sete di un ruscello, o di un torrente. Come può, il luogo casa dell’acqua, essere assetato? Il luogo senza il quale non potremmo bere, lavarci, annaffiare i nostri fiori.È vero che l’acqua pura la … Continua a leggere

Stelline
con Nessun commento

Fiorisce tra gli ultimi, quando quasi tutti gli altri hanno finito. Ad agosto, e i fiori si conservano belli per lungo tempo, a volte fino all’inverno, restando imbalsamati a coprire le nudità sterili delle pietre. Abbellisce con il suo azzurro … Continua a leggere

Buon 15 agosto
con Nessun commento

Siamo a metà. Dell’estate. Che ancora non c’è stata. Qualche giorno caldo, in quota tiepido, e nulla più.Fa niente, ce la godiamo lo stesso. Magari con una maglietta in più ma, soprattutto, con un po’ di verme covid in meno.È … Continua a leggere

Nella casa delle ‘cialance’
con Nessun commento

La neve se n’è andata da poco. Fa sempre freddo a Conca Cialancia, Val Germanasca, vallone del Lausun. Cialancia, che in dialetto locale significa slavina; è lei, assieme a tante sorelle, ad ammucchiare la neve; ne fanno cumuli immensi, montagne, … Continua a leggere

Scavezzacolli gentili
con Nessun commento

Le grandi manifestazioni, anche sportive, dal nome possibilmente inglese, che fanno tendenza e scatenano mille interessi, non sono esattamente in cima alla scala dei nostri gradimenti.Per questo dell’Iron bike non ci siamo mai interessati, salvo scoprire, marginalmente e casualmente, che … Continua a leggere

‘Grosa baboia cun i’ale’
con Nessun commento

Dicono sia il più grande coleottero europeo. 8 -10 centimetri. Grande lo è, interessante a vedersi e curioso, senza dubbio bello per un entomologo. E pure per chi ama le vite naturali di casa nostra, anche se, prima di prenderlo … Continua a leggere

La ‘ritirata’
con Nessun commento

Il Colle di Costa Piana mette dolcemente in comunicazione la Val Chisone, e precisamente la parte più alta di Pragelato, con la Valle di Susa.È un colle dolcissimo, il nome particolare lo racconta. Lo dice anche un cartello, piuttosto in … Continua a leggere

1 2 3 4 62