L’anima profonda
con Nessun commento

A Inverso Pinasca, poco sopra la Borgata Fleccia, riva orografica destra della valle, superata la ripida scarpata figlia dell’erosione lunga millenni praticata dal Chisone sui depositi glaciali, ecco la Borgata Clot. Tante case, quasi tutte ristrutturate e molte abitate, disposte … Continua a leggere

Il villaggio nella nebbia
con Nessun commento

Clot dal Mian, Massello, è un villaggio che non vedi mentre lo raggiungi, perché a differenza degli altri appare. Una salita ripida che diviene sempre più ripida mano a mano che sali, tanto che quando sei prossimo alla cima prende … Continua a leggere

Quattro campanili
con Nessun commento

Poco a monte di Villar Perosa, rialzato di qualche decina di metri rispetto alla strada regionale, si estende un altipiano, soltanto un po’ inclinato verso il Chisone. Un’ampia piana, dai Pascal ai Viotti, che guarda dall’alto Dubbione e Pinasca e … Continua a leggere

Buon Anno
con Nessun commento

A piccini e grandi, a donne e uomini, a nonne e nonni, a quelli che seguono VALCHISONE Terra Bella e a quelli che non la seguono per nulla, a tutti proprio tutti, Buon 2022

Buon Natale
con Nessun commento

A tutti un felice e sereno Natale

Il bosco di pini
con Nessun commento

Il bosco di pini è il più bello tra tutti i boschi. Potrebbe competere con lui quello di abeti, ma lui è migliore.Perché è più luminoso e in inverno più caldo. I pini infatti, a differenza degli abeti, crescono sui … Continua a leggere

L’Albero di Natale
con Nessun commento

‘L’Albero di Natale e altre Storie belle’ è l’ultimo libro di Renzo Ribetto. Rivolto ai bambini e dedicato al nipotino Raffaele che tra pochi giorni compirà un anno. Il nuovo libro rappresenta la continuazione del precedente ‘100 Storielle per una … Continua a leggere

E’ arrivata
con Nessun commento

Ancora una volta, alla faccia dei G di varia numerazione e comune sostanza – gli affari -, dei tavoli a geometria variabile, rotondi, quadri, corti o bislunghi imbanditi d’aria fritta abbondante; alla faccia di quanti raccontano frottole e di quanti, … Continua a leggere

Roca Mourèl
con Nessun commento

Occorrono buoni garretti, capaci polmoni e cuore forte per raggiungere Roca Mourèl, in quel di Roure, sulla sponda sud del vallone di Bourcet.Il sentiero, lasciato quello principale che conduce a Chezalet, Chasteiran e Casette un attimo prima degli Stretti, voltando … Continua a leggere

Il sassolino di Lazzarà
con Nessun commento

Come quello della Vaccera anche quello di Lazzarà è un colle dolcissimo. Estese praterie aride a sud e boschi cespugliati fitti e umidi a nord. Il colle segna un cambio di mondo. Da una parte il regno del sole, dall’altra … Continua a leggere

1 2 3 4 63