La Latta
con Nessun commento

C’è un luogo, in Val Chisone, nel comune di Fenestrelle, a monte di Mentoulles, lungo la strada che conduce a Pra Catinat, che si chiama ‘La Latta’. Conosciamo quel nome sin da bambini quando, passando per la via principale, vedevamo … Continua a leggere

La Chapèllo de Bèvee
con Nessun commento

Risalendo la Valle del Chisone, usciti da Roure, già Roreto Chisone e prima ancora Chargeoir, superate due curve contrapposte di fronte al vallone di Bourcet, giusto davanti, ben in vista, ecco una chiesa. Emerge gialla vivace dal marrone degli alberi … Continua a leggere

173 anni dopo
con Nessun commento

Mercoledì scorso, 17 febbraio, è stata la festa dei Valdesi. Per la centosettantatreesima volta. La prima fu nel 1848, quando il re sabaudo Carlo Alberto concesse il diritto di culto. Permise cioè che i Valdesi potessero professare liberamente la loro … Continua a leggere

Comune o alpestre?
con Nessun commento

Fin oltre i 1000 metri di quota, specie sui versanti più esposti al sole, la neve sta retrocedendo. Rapidamente. Anche se ogni tanto, a sorpresa, riceve qualche rinforzo, ma patetico: non ha forza, non serve a nulla, salvo che per … Continua a leggere

I ‘bari’ e la neve
con Nessun commento

Che la neve cambi il mondo è cosa nota. Lo cambia perché ne uniforma il colore, perché nasconde le cose brutte e evidenzia quelle belle, perché fa dolci gli spigoli così che nessuno, cadendo, possa farsi male. Quando eravamo bambini … Continua a leggere

Il villaggio verticale
con Nessun commento

Chi cercasse un palmo di terra pianeggiante a Pramollo rimarrebbe deluso. Sarebbe più facile trovare un fungo in inverno, congelato nelle foglie secche sotto la neve. Perché Pramollo è un vallone; anzi, un triplo vallone: una parte scende da Lazzarà, … Continua a leggere

Prunello
con Nessun commento

(Immagini di F. Rostagno). Il sordone è un uccello montano, grande un po’ più di un passero e un po’ meno di un merlo. Il suo abito è grigio, ravvivato da belle strie rosso arancio sui fianchi e da un … Continua a leggere

Donde vieni?
con Nessun commento

(Immagini di F. Rostagno). È caduta tanta neve. E poi è venuto tanto freddo. Da artigliarci la schiena. ‘Che freddo’, ci siamo (un po’) lamentati. Soltanto un po’, perché in inverno il freddo è normale, lo sappiamo, e pure la … Continua a leggere

Neve
con Nessun commento

Ebbene si, lo ammettiamo, noi siamo tra quelli che la neve l’hanno chiamata, a gran voce, con convinzione, con insistenza. Con fiducia, con amore e pazienza.Insomma, non l’abbiamo mollata un giorno, le abbiamo fatto una corte asfissiante, sempre lì dattorno … Continua a leggere

con Nessun commento
1 2 3 4 5 6 7 62