Aurora

È lei la più bella della primavera, ed è la regina del nostro sito, parte viva del logo.
L’Aurora.
Anthocaris cardamines per gli studiosi, bruttissimo nome.
Aurora è un bel nome! Come il ritorno della luce. Il più bello per una farfalla che vola in primavera con due chiazze arancio sulla punta delle ali. Tanto arancio che è impossibile non vederla. Tanto nervosa, tanto veloce che è difficile osservarla su un fiore per ammirarne le linee e i colori, che non sono soltanto arancio vivo smagliante.
La femmina di arancio non ne ha proprio, come avviene negli uccelli, dove le femmine non hanno colori vivaci per non essere scoperte nel nido quando covano. Ma l’Aurora mamma non cova… Un mistero in più per renderla affascinante; unica la combinazione di verde chiaro, medio e oliva, bianco e giallino delle sue ali: speciale.
Facile vederla in volo. Impossibile fermarla. Nemmeno un istante. Come un sogno. E sarebbe sbagliato arrestarne il volo, se non col cuore.
Come sarebbe peccato fermare i sogni.

Guarda le immagini