Quattro campanili

con Nessun commento
Quattro campanili assieme

Poco a monte di Villar Perosa, rialzato di qualche decina di metri rispetto alla strada regionale, si estende un altipiano, soltanto un po’ inclinato verso il Chisone. Un’ampia piana, dai Pascal ai Viotti, che guarda dall’alto Dubbione e Pinasca e su, fino a Perosa Argentina, per abbracciare, sull’altra sponda del torrente, Inverso Pinasca.
La valle si riposa un attimo su quella terra dopo le cento giravolte che dalle lontane cime l’hanno condotta sin lì, e si prepara a confluire e fondersi con l’ormai prossima pianura.
Fuori luogo e inaspettato quel pianoro, invisibile se non si sale di qualche metro dal fondovalle; lavoro di ghiacciaio. Il mare gelato che copriva quella terra migliaia di anni fa, anche lui si è riposato dopo l’uscita dalle gole strette delle montagne, tanto da costruire un lago in quella zona, grande, da Malanaggio fino a Perosa Argentina, e fare tutto piatto a sua immagine e somiglianza.
Delle antiche sembianze rimane poco, ma abbastanza per affascinare. Quasi tutto coperto da case, l’uomo ha impiegato meno tempo a modellare la terra a sua immagine e somiglianza.
Colpiscono, a un’osservazione attenta, perché alcuni sono un po’ nascosti, quattro campanili, compresi in un unico sguardo, senza muovere il capo.

San Rocco e Santa Maria Assunta – Pinasca

Quello di Dubbione, emergente dal campo in primo piano, dedicato a San Rocco; dietro, quasi celato dai cespugli, quello di Santa Maria Assunta; appartengono a Pinasca. A sinistra, appena percettibile, il campanile della chiesa dei Clot – Inverso Pinasca – dove si prega San Francesco di Sales e, al fondo della piana, a monte, lontano all’orizzonte della valle che subito dopo si chiude, quello di Perosa Argentina, dove si implora San Genesio.

San Francesco di Sales – Inverso Pinasca

Non troppo lontani tra loro, i campanili, ché le campane, come le genti, possano ascoltarsi.
Genti della stessa valle, genti vicine, genti uguali.
Che spesso non lo ricordano, o non lo sanno.

San Genesio – Perosa Argentina